6.1 Festa della Madonna delle Milizie - Scicli

Ultimo sabato di maggio

Gli abitanti di Scicli, non conoscendo la data esatta dell'apparizione, venerano la Vergine l'ultimo Sabato di maggio, mentre originariamente si festeggiava nei giorni in prossimità della Pasqua. Il simulacro della Beata Vergine è conservato nella chiesa Madre di Scicli. Testi storici riferiscono che la festa in onore della Madonna delle Milizie rievoca il miracoloso fatto d'armi del 1091 quando, attaccati dall'Emiro saraceno Bel-Kan, il normanno Gran Conte Ruggero d'Altavilla e la popolazione di Scicli dovettero unirsi e combattere insieme sulla spiaggia di Donnalucata. La festa in onore della Madonna delle Milizie, Santa Patrona della città, inizia l’ultimo giovedì di maggio, prosegue il venerdì e si conclude il sabato. Il momento più significativo della festa è la rappresentazione teatrale, il sabato, di una "moresca"(antica danza di origine araba) a ricordo della battaglia avvenuta nel 1091 per la liberazione della Sicilia dal dominio saraceno.

Approfondimento REIS

Festa della madonna delle milizie - Scicli