3.4 Lancia pantesca - Pantelleria

La Lancia Pantesca è uno scafo affusolato di circa 4-5 metri, composto di una sola randa (vela) retta da un alberetto fisso, una coppia di remi per la voga e un timone esterno rimovibile. Essa mostra la capacità e la sapienza degli antichi maestri d’ascia panteschi nel plasmare la materia per ottenere un mezzo più leggero e veloce. Queste caratteristiche servivano ai marinai e ai pescatori per trasportare velocemente la preziosa uva zibibbo da una sponda all’altra o per ricche battute di pesca a largo, assicurando loro una solida resistenza alle intemperie del mare. La velocità di questi mezzi ha forse indotto gli uomini del mare a sfidarsi in uno sottile spirito di competizione che, nel tempo, ha fatto delle lance dei mezzi da regate in occasione delle celebrazioni religiose o di eventi sportivi. 

Approfondimento REIS
Lancia Pantesca - Pantelleria