1.4 Settimana Santa e Giunta di Pasqua - Aidone

Dalla Domenica delle Palme alla Domenica di Pasqua

Il rito della Domenica di Pasqua della città di Aidone, nota per la presenza nel suo comprensorio del sito archeologico di Morgantina, annovera numerose analogie con le manifestazioni andaluse che prevedono la presenza di veri e propri giganti: "I Santoni", ovvero raffigurazioni in cartapesta degli Apostoli alte circa tre metri e sorrette da alcuni confrati grazie a un'intelaiatura di legno. Partiti da diversi angoli della città, i Sanpaoloni o Santoni, nei loro abiti coloratissimi, vanno alla ricerca del Cristo Risorto. Alle 12:00 in punto, scortata dalle monumentali strutture dei "Santui" (come vengono chiamati in dialetto aidonese), la Vergine Maria incontra il Figlio. Con un gesto repentino, la Madonna viene spogliata del manto nero, segno di lutto, mentre i 12 Apostoli esultano tra lo scampanio festante e le grida esultanti della gente. 

Approfondimento REIS

Video