Itinerario 5 - Rievocazioni storiche e giostre

Palazzi addobbati a festa, figuranti in abiti d'epoca, musica dal sapore medievale: questa è la Sicilia delle rievocazioni storiche. Questo viaggio, durante la prima metà del mese di agosto, è scandito da quattro importanti appuntamenti in quattro cittadine che conservano ancora intatto il loro caratteristico impianto urbanistico di fondazione.
Si parte da Geraci Siculo, in provincia di Palermo, con la giostra e le rappresentazioni teatrali che narrano l'epopea dei Ventimiglia, signoria legata alla storia del Regno di Sicilia; si prosegue in direzione di Aidone (Enna), situata nei pressi del sito archeologico di Morgantina, che nelle giornate antecedenti la festa di San Lorenzo, diventa scenario di un torneo in abiti d'epoca denominato "Battimento", rievocante un combattimento tra cavalieri cristiani e saraceni. Sempre in provincia di Enna, il viaggio continua alla scoperta del Palio dei Normanni di Piazza Armerina: i quattro quartieri storici della cittadina, famosa per la Villa Romana del Casale, si sfidano in una giostra appassionata, chiamata “Quintana del Saraceno”; il quartiere vincitore ha l'onore di poter custodire il vessillo di Maria SS. delle Vittorie, patrona della città. Infine, la cittadina ennese di Sperlinga è l'ultima tappa del nostro itinerario. Qui, il 16 agosto di ogni anno, si rievoca l'episodio dell'assedio del castello, avvenuto durante la Rivoluzione del Vespro.

N.B. All'interno dei beni proposti dall'itinerario, cliccare sull'immagine per effetto zoom/ingrandimento