Itinerario 3 - Luoghi e saperi del mare

Il percorso, come in un abbraccio alla costa occidentale della Sicilia, conduce alla scoperta delle attività marinare e dei più preziosi prodotti derivanti dalla sapienza dell'uomo isolano. L'itinerario valorizza il sapere dei salinari di Nubia, capaci con le loro energie di trasformare le fluide e limpide acque marine del trapanese in preziosi grani di sale, esportati in tutto il mondo. La medesima maestria si presenta nell'arte del Maestro Platimiro Fiorenza che, con creatività e dominio della tecnica, ha dato vita a splendidi gioielli in fulgido corallo e oro. Dalla costa trapanese all'arcipelago delle Isole Egadi, il viaggio alla scoperta della cultura immateriale locale prosegue valorizzando l'arte della pesca e la lavorazione del pescato: al racconto di vita reale del Rais Giacchino Cataldo si accostano le storie della cruenta e secolare arte della pesca del tonno nell’isola di Favignana e della lavorazione del pesce azzurro nella costa agrigentina di Sciacca. E ancora la sapienza degli uomini di mare è essenziale nella creazione della lancia pantesca: le sue forme, le sue caratteristiche di robustezza e leggerezza ci parlano di uomini detentori di un segreto secolare, instancabili inventori, alla ricerca di perfezione e preziosità.  

N.B. All'interno dei beni proposti dall'itinerario, cliccare sull'immagine per effetto zoom/ingrandimento