Il progetto informatico

Il portale multimediale "TouReis" è stato progettato e realizzato sulla piattaforma MOVIO, un CMS (Content Management System) open source per la realizzazione di mostre virtuali online destinato agli istituti culturali italiani. Molteplici sono i vantaggi di realizzare mostre virtuali:

  • concorrono alla valorizzazione del patrimonio culturale conservato dall’istituzione
  • sono uno strumento di apprendimento e di arricchimento della conoscenza
  • possono rendere fruibile una quantità di documenti e oggetti di gran lunga superiore a quanto una qualsiasi mostra reale sarebbe in grado di esporre
  • consentono di rendere disponibili al pubblico le opere e i documenti più preziosi senza mettere a rischio il compito di tutela del patrimonio nazionale e internazionale;
  • permettono la fruizione di opere e documenti che potrebbero non essere accessibili all’utenza
  • permettono la visione di parti e dettagli di opere altrimenti non percepibili, anche osservando l'originale
  • sono fruibili nel tempo non essendo limitate alla durata dell’evento reale
  • possono essere“visitate”quasi sempre gratuitamente da utenti di ogni parte del globo
  • sono dinamiche perché possono essere modificate anche dopo che sono state realizzate, sia negli aspetti progettuali, sia nelle attività e nei contenuti
  • possono essere arricchite con il contributo degli utenti
  • possono essere realizzate anche con budget limitati ed essere più economiche degli allestimenti reali
  • possono essere erogate anche tramite dispositivi mobile
  • possono avere la funzione di archivio online delle informazioni relative alla mostra reale
  • possono avere una ricaduta positiva sull’indotto turistico

Una mostra virtuale online è una raccolta ipermediale fruibile sul web di oggetti digitali che sono legati tra loro da un tema, un argomento interdisciplinare, un concetto, un’idea, un anniversario, un evento speciale, una persona fisica, ecc. e che sono resi fruibili attraverso le potenzialità offerte dalla tecnologia correntemente disponibile tramite un’architettura di sistema pensata per offrire esperienze coinvolgenti e centrate sull’utente. Il percorso tematico è una declinazione della mostra virtuale online e può essere inteso come prodotto autonomo, indipendente e svincolato dalla finalità di valorizzazione di raccolte e collezioni, che invece è propria di una mostra reale o virtuale. I percorsi tematici, senza la pretesa di essere esaustivi, rispondono all’esigenza di suggerire agli utenti una possibile via interpretativa che permetta loro di orientarsi all'interno di un determinato problema ed eventualmente di scoprirne nuovi aspetti. Possono avere finalità didattica ed essere utilizzati per fini di studio e di orientamento.

CMS MOVIO si basa su Glizy, un framework sviluppato in PHP che utilizza un’architettura a componenti che separa i strati dell'applicazione. Glizy può essere personalizzato dal punto di vista sia funzionale che grafico in quanto possono essere aggiunti nuovi moduli, o modificati quelli esistenti, aggiungendo nuove classi o rimappandole, sia creando, o modificando, i template grafici. Trattandosi di versione beta, in alcuni casi si è dovuto intervenire a livello di codice (HTML e PHP) per correggere alcuni bug che compromettevano alcune funzionalità della piattaforma. Ad esempio, l'aggiunta della favicon e la sistemazione della URL del portale nella barra degli indirizzi.

Si è intervenuti quindi sull’aspetto grafico del template offerto da Movio, con modifiche a livello di CSS ed integrazioni atte a soddisfare i requisiti di multimedialità proprie del sito, con l’utilizzo di software open source per la creazione di mappe personalizzate (Google My Maps), mappe concettuali (Padlet), presentazioni animate (PowToon). Una buona progettazione grafica crea una logica visiva e un equilibrio ottimale tra la sensazione visiva e le informazioni grafiche. Le forme, i colori e contrasti delle pagine sono state pensate per attirare l’attenzione del visitatore. Nella creazione dell’interfaccia grafica si è cercato di raggiungere un buon compromesso tra semplicità, usabilità, fruibilità ed accessibilità (raccomandazioni W3C) dei contenuti, avendo come obiettivo principale quello di rendere il sito "responsive", ovvero capace di adattarsi graficamente a tutti i dispositivi e mantenere la compatibilità con diverse versioni di browser; a questo scopo diverse position del template grafico sono state riviste. La modifica più sostanziale riguarda la sostituzione dello slideshow presente nella home page con un contenitore dove è stato inserito un video di presentazione del progetto. Inoltre, è stato implementato uno script JavaScript per permettere l’effetto zoom/ingrandimento delle immagini presenti nel portale, funzionalità non presente di default in Movio. Per mantenere un buon livello di usabilità, si è adattato tutto il materiale, i contenuti multimediali, le timeline, gli articoli inseriti dai colleghi nelle varie sezioni del portale. Una scelta importante è stata quella di “incorporare” video archiviati esternamente su altre piattaforme (Canale YouTube TouReis), con l’obiettivo di non appesantire la navigazione del sito. In tal senso, anche tutte le immagini sono state ridimensionate ed adattate al formato web, associando i relativi metadati. Nella home page è stato inserito un mini-modulo di ricerca che permette di interagire direttamente con il portale REIS, permettendo di collegarlo direttamente alle schede dei Beni Immateriali presenti in esso. Infine, molta attenzione si è prestata nel definire le condizioni di utilizzo ed i termini d’uso del portale, data l’ingente quantità di materiale audio-video-fotografico coperto da copyright dell’Istituto che ha ospitato il progetto (C.R.I.C.D.).

La mappa del sito visualizza la struttura del portale. I livelli di informazione e l'albero di navigazione sono presentati nella pagina del progetto grafico. I nodi informativi, presentati da brevi video introduttivi, sono rappresentati da:

  • 6 Itinerari
    1. Macchine e allestimenti nella settimana santa (con relativo Approfondimento)
    2. Manifestazione di fede per le vie della città
    3. Luoghi e saperi del mare
    4. Saperi della civiltà mineraria
    5. Rievocazioni storiche e giostre
    6. Nel ragusano tra sacro e profano
  • 3 Timeline
    1. La devozione alla Madonna
    2. Santi e patroni di Sicilia
    3. Feste, rappresentazioni e riti pagani della Sicilia
  • 4 Aree tematiche
    1. Sicilia da ascoltare
    2. Sicilia dei sapori
    3. Sicilia dei saperi
    4. S. Giuseppe in Sicilia