Canto religioso la Santa Cruci - Riesi

Venerdì Santo

Il canto religioso “La Santa Cruci” è un canto polivocale della Settimana Santa formato da undici parti in dialetto, la cui esecuzione è affidata a squadre di lamentatori riesini costituite esclusivamente da elementi maschili. Questo canto è una delle componenti sonore più importanti del repertorio riesino, già a partire dal '700 e, insieme ad altre lamintanze, costituisce un commento al racconto evangelico della passione e morte di Gesù Cristo, arricchito con episodi di grande efficacia simbolica come il dolore della Madonna nella ricerca straziante del Figlio (la Cerca). Tale tema risulta particolarmente sentito da un paese in cui la maggioranza degli abitanti svolgeva il lavoro in miniera e trovava una stretta connessione tra la manifestazione del rito sacro della Cerca e la pericolosa attività dei solfarai, che costringeva le donne a vivere momenti di disperazione dopo i disastri che avvenivano nelle miniere, in cerca di informazioni sui loro figli e mariti.

Approfondimenti REIS

Audio