Venerdì Santo - Vittoria

Venerdì Santo

La Scesa della Croce, come viene chiamata la rappresentazione del Venerdì Santo di Vittoria, sembra sia in uso già nella seconda metà del Seicento. Modificata durante la metà del XIX secolo ne "Il dramma sacro del Venerdì Santo" a opera del conterraneo marchese Alfonso Ricca, viene annualmente messa in scena in un tempietto a otto colonne di forma circolare detto "Calvario". La processione del Cristo morto e di Maria Addolorata della mattina del Venerdì Santo viene arricchita dal dramma della Passione recitato in dialetto locale.

Approfondimento REIS

Video