Settimana Santa - Biancavilla

Dalla Domenica delle Palme alla Domenica di Pasqua

Cuore della Settimana Santa a Biancavilla è "a sira dei tri Misteri", come storicamente veniva indicata la processione del Venerdì Santo. Tale locuzione nasce per indicare i tre gruppi di statue che inizialmente erano parte integrante della processione: l'Ecce Homo, il Cristo alla Colonna e il Cristo morto. Con il passare degli anni divennero sette i gruppi statuari portati in processione. Oltre ai tre misteri che componevano originariamente la cerimonia, oggi vengono portati in processione la statua di Gesù all'orto, del Cristo con la croce, della Madonna dello Spasimo e della Madonna Addolorata. Chiude il corteo la Torcia, un cero ligneo condotto a spalla dai confratelli del Sacramento. Le funzioni della Settimana di Passione si concludono con "a calata da tila", nella notte tra il Sabato Santo e la Domenica di Pasqua, e l'incontro noto come "a Paci" tra il Cristo Risorto e la Madre accompagnata dall'Angelo.

Approfondimento REIS

Settimana Santa_Biancavilla (Ct)