Processione dei Misteri del Venerdì Santo - Barcellona Pozzo di Gotto

Venerdì Santo

Nella processione dei Misteri del Venerdì Santo risulta evidente la distinzione dei due paesi, Barcellona e Pozzo di Gotto, che si unirono in un unico comune solo nel 1835 e che hanno mantenuto ognuno la propria tradizionale processione. Ancora oggi, infatti, hanno luogo 2 processioni similari: quella di Pozzo di Gotto è più antica (1621), mentre quella di Barcellona è più recente (1871). Una volta addobbate le varette con luci e fiori, alle 16:00 iniziano le processioni che percorrono ciascuna le strade del proprio paese per poi incontrarsi, al tramonto, sul fiume Longano, antico confine che separava i paesi, oggi coperto dalla strada,. Per un tratto, le processioni sfilano insieme, ciascuna su un lato della strada, per poi separarsi nuovamente: la processione di Barcellona rientra, mentre quella di Pozzo di Gotto prosegue per altre 2-3 ore. Ad accompagnare i Misteri in entrambe le processioni vi sono gruppi di visillanti, cantori che eseguono il tradizionale lamento del Visilla, denominazione dialettale che indica il canto tratto dall'inno latino, Vexilla Regis, e il salmo Miserere, tipici di molte tradizioni siciliane legate alla Settimana Santa.

Approfondimento REIS

Settimana Santa_ Barcellona Pozzo di Gotto (ME)